Affrontiamo “Le paure buone, e le paure paralizzati”

Se usciamo dalla zona confort via da paure paralizzati...
ci si apre un mondo

Anche quest’anno i tuoi propositi di cambiamento non sono stati avviati, che cosa ti ha bloccata?
Pensaci;
Pigrizia?
■Non hai trovato l’imput?
■Oppure la paura di nuovi fallimenti?


Così arrivato il momento di partire sei andata al mare di nuovo appesantita!
Non ti sarai sentita a tuo agio in costume “sempre che tu il costume lo abbia indossato” o come spesso accade, avrai sfoggiato parei copri costumi che ci nascondono per non sentirci a disagio ma resta sempre la speranza di nuovi propositi a settembre!


Questa volta però pensa a cosa vuoi davvero.., cosa puoi fare per cambiare una situazione che da anni ti pesa, quante volte avrai guardato e riguardato sulla nostra pagina Facebook storie di cambiamento di molte di noi e ti sei detta… “Perché non contatto anch’io Small mai più obesi?”


Ecco è arrivato il momento di prendere una decisione coraggiosa, non farti condizionare dai “se” o dai “ma”, per te devi prendere coraggio e uscire dalla tua zona confort. Dobbiamo prenderci cura di noi tutto l’anno e non solo con l’avvicinarsi della bella stagione.


Uno dei punti più salienti per iniziare il nostro percorso è che ci sono stati insegnati la sostanziale distinzione tra i due tipi di paure.

Esiste una prima paura che è una paura sana, quella che ci impedisce di lasciarci andare al primo che capita ma che ci mette in condizione di vagliare bene le alternative e le possibilità che sempre la vita offre, permettendoci di scegliere quella migliore! Con Small mai più obesi la certezza che la scelta fatta è la migliore.


Poi esiste una seconda paura, quella subdola… la più pericolosa, che ci impedisce di effettuare scelte e azioni, è la paura paralizzante che ci tiene bloccati nella zona confort impedendoci di prendere decisioni per un cambiamento decisivo.

Con il percorso psicologico possiamo superare questa seconda paura, che deve essere vinta per intraprendere un cambiamento.


Potrei farvi mille esempi di paure paralizzanti che impediscono di fare, di agire in modo concreto e indispensabile fare scelte per noi, per i nostri cari, per la nostra famiglia.

Il percorso Small mai più obesi, e articolato proprio per vincere queste paure paralizzanti e si propone di lavorare in modo razionale, con le paure sane per arrivare alla certezza che stiamo facendo la cosa giusta per noi.

Parlo per esperienza perché ogni giorno la vita ci pone di fronte a delle scelte.
Ognuno di noi costantemente e quotidianamente deve affrontare delle paure, delle sfide, ma con Small ci affidiamo ai nostri professionisti, nella fattispecie il percorso psicologico che è da sempre consigliato come primo step.


Il nostro percorso, o come mi piace definirlo “il nostro nuovo viaggio” , sarà supportato da professionisti qualificati, così come lo sono tutti i nostri psicologi, che ci seguono sul territorio nazionale, e ci aiutano a vincere la paura irrazionale che ci blocca, e con loro possiamo finalmente guardare in faccia alla realtà, e abbandonare scuse inutili che da sempre ci bloccano in un angolo, non permettendoci di vedere la via d’uscita ai nostri problemi.

Con gli psicologi il lavoro che si farà servirà soprattutto per scegliere insieme a loro il percorso più indicato per riappropriarci della nostra salute.

Si perché non dimentichiamo che il nostro è un percorso di salute per uscire da una malattia come l’obesità, considerata ad alto rischio mortale, ma molti di noi l’hanno già sconfitta, e altri hanno deciso di lasciare la loro zona di confort per sconfiggerla.


Se anche tu hai capito quanto è importante prendersi cura di noi stesse, e non cedere alla paura paralizzante, contattaci alla mail smallmaipiuobesi@gmail.co
Oppure tranite la nostra pagina Facebook Small mai più obesi o scrivendoci direttamente qui dal blog
Oppure contatta il 3890451234 siamo a tua disposizione per ogni tuo dubbio o curiosità.

Maria Carla Ossola presidente dell’associazione Small mai più obesi,… e ex obesa

Comments are closed.