WhatsApp Image 2022-02-26 at 12.17.10

Chiamala SLEEVE non SLIM – diretta Facebook 28.02.2022

Per chi come noi è stato sottoposto o verrà sottoposto a chirurgia bariatrica, è indispensabile avere lo spazio per un dialogo su questa pratica così tanto usata. L’occasione è stata creata in occasione di una diretta Facebook con due importanti nomi della chirurgia: il dottor Giuliano Sarro, direttore sanitario del reparto di chirurgia bariatrica della clinica San Gaudenzio di Novara e del policlinico di Monza; e il dottor Roberto Moroni, dirigente del reparto di chirurgia bariatrica dell’ospedale di Desenzano del Garda. 🔝🩺

 

Sleeve gastrectomy

La Sleeve gastrectomy è senza dubbio l’intervento più praticato di chirurgia bariatrica. Troppo spesso, però, le persone obese ricorrono a questa pratica sperando di trovare una bacchetta magica, che immediatamente li porta verso il cambiamento; altri, invece, non sono consapevoli del rischio che la nostra malattia ci presenta, rifiutando perciò di affrontare l’intervento e sperando di riuscire a farcela da soli. 😓

Questa serata nasce proprio per far capire che entrambi gli atteggiamenti sono sbagliati: non bisogna avere paura dell’intervento bariatrico, perché è l’unica strada che può aiutarci per tentare l’uscita dalla malattia, ma non bisogna neanche pensare che il solo intervento bariatrico sia sufficiente. La differenza la fanno i nostri percorsi, che puntano alla reale trasformazione psicologica e fisica. 💪🙆‍♀️

Nella nostra diretta, questo intervento è stato ampiamente descritto nelle sue caratteristiche e con estrema onestà dal dottor Moroni, che ha parlato di eventuali rischi e complicanze, dovute essenzialmente dal risorgere di reflussi gastroesofagei post intervento. Possiamo dire che il dimagrimento con la sleeve gastrectomy è sicuramente il più garantito e il più veloce, perché, come ci spiegava il dottore, per almeno un anno non viene più prodotto l’ormone della fame, la grelina. Ovviamente, questo se in concomitanza si fanno dei percorsi di cambiamento mentale, psicologico e alimentare! 😮😉

Resta però comunque il principio specificato nella riunione, ovvero che per ogni persona esiste l’intervento più giusto e che bisogna farlo nel centro bariatrico più idoneo. Questi centri non sono cliniche della bellezza, ma ospedali dove sono presenti tutti gli specialisti e dove la diagnosi viene effettuata dopo un check-up accurato. L’importanza dei controlli successivi all’intervento, infatti, è stata descritta in maniera dettagliata, e abbiamo ribadito che chi segue i percorsi Small viene invitato costantemente ad effettuarli. 🏥✅

Anche in questo caso, possiamo comunque dire che la differenza la fa Small mai più obesi 🤩🔝, con i suoi percorsi a 360 gradi seguiti dai migliori medici e nelle migliori strutture, per uscire da quella che è una malattia a tutti gli effetti e che provoca altre malattie ad essa correlate, come il diabete, l’ipertensione e i tumori.

 

 

Vi lasciamo il link del video della diretta caricato sul nostro canale Youtube, nel caso vi vorreste rivedere qualche passaggio:

⬇               ⬇               ⬇

https://youtu.be/QLQZoIP5lMA

 

 

Grazie per continuare a seguirci e per aiutarci a divulgare la nostra filosofia di vita

 

Maria Carla Ossola

Presidente Small mai più obesi

Add a Comment

You must be logged in to post a comment