IMG_20220313_115222

Stanakopita

Ingredienti:

500 grammi spinaci
250 grammi ricotta
200 grammi feta
2 uova
1 cipolotto
1 cucchiaino di aneto
Sale
Pepe
1 confezione pasta fillo
Olio evo

PROCEDIMENTO:

Lessare gli spinaci in acqua e sale per 1 minuto, scolarli e metterli in acqua fredda per fermare la cottura, strizzarli molto bene, sminuzzate e mettere da parte.
In una ciotola mettere ricotta, feta frantumata, cipolotto tritato, le uova, l’aneto, sale e pepe, mescolare bene e aggiungere gli spinaci ben strizzati.
Prendere uno stampo da crostata e spennellare la base e i bordi con dell’olio di oliva e adagiate un primo strato di 3 fogli di pasta fillo sulla base, lasciate uscire di pochi cm i fogli dalla teglia. Spennellate ancora con olio e sovrapponete uno strato di 2 fogli di pasta fillo posizionati in modo da fuoriuscire dalla teglia, così che una volta aggiunto il ripieno possano essere chiusi in maniera da contenerlo, ponete anche un foglio al centro.
Spennellate con olio e adagiate il ripieno di spinaci in modo uniforme, richiudete i fogli di pasta fillo verso il centro, spennellate con olio e rincalzate i lembi di pasta del primo strato realizzato, coprite con dei singoli fogli spennellando con olio e terminate aggiungendo i fogli rimanenti ripiegati delicatamente su se stessi, in modo da ottenere un effetto di “movimento” sulla superficie. Spennellate quindi la superficie con olio e tagliate la spanakopita prima di infornarla.
Accendere il forno statico al massimo della potenza, infornare e abbassare a 180 gradi per circa 45 minuti, passato questo tempo alzare il forno a 200 gradi e spostare la teglia sul piano basso per 15 minuti. Se la superficie è tanto dorata coprire con carta argentata.

GridArt_20220309_111324476

Rolatine con carciofi

4 porzioni
1 filetto di maiale
4 carciofi
sale e pepe q.b.
Aglio
Prezzemolo
Olio extra vergine di oliva.

Dopo aver tagliato il filetto per poi essere arrotolato salare e pepare.
Pulire i carciofi e farli rosolare con aglio e prezzemolo.
Spalmare sulla carne il composto di carciofi, arrotolare e avvolgerla in spago da cucina.
Rosolare su tutti i lati in una padella con olio extra vergine di oliva.
Quindi mettere la carne in forno, versarvi sopra un po’ d’acqua e cuocere per 25-30 minuti.

GridArt_20220225_230132692

Polpettine in brodo

100 grammi macinato di tacchino
1 cucchiaio di ricotta
1 cucchiaio di farina di mandorle
1 uovo
1 cucchiaino di zenzero in polvere
Cotte in brodo vegetale.

IMG_20220212_173409

Pane alle zucchine

Ingredienti:

2 uova
3 cucchiai di olio d’oliva
300 gr farina di mandorle
lievito in polvere1/2 cucchiaino
1 cucchiaino di origano
sale q.b.
1 zucchina grattugiata
50 gr di noci sminuzzate

Preriscaldare il forno a 175°C.
Oleare uno stampo per plumcake.
In una grande ciotola sbattere le uova con l’olio a filo.
In un’altra ciotola, mescolare la farina di mandorle, il lievito in polvere, l’origano e il sale. Versare il tutto sulla precedente preparazione mescolando delicatamente. Grattugiare le zucchine e metterle in un colino a perdere l’acqua. Incorporarle al composto. Aggiungere le noci tritate.
Versare l’impasto nello stampo. Cuocere per 60 minuti circa, ovvero fino a quando il pane sarà ben dorato. Verificare la cottura con uno stecchino.
Lasciare intiepidire per una decina di minuti nello stampo prima di sformare e trasferire su una griglia. Lasciare raffreddare ancora per 30 minuti prima di affettare. Se si vuole utilizzare come pane grattugiato, dopo affettato rimetterlo in forno per la doratura e solo quando è freddo grattugiarlo.

GridArt_20220207_155150504

Porridge goloso

 

INGREDIENTI

30grammi fiocchi di avena
1 cucchiaino di cacao amaro
1 tazzina di caffè o 1 cucchiaino di caffè solubile
130 ml di latte di mandorle
1/2 banana schiacciata
Dolcificante a piacere.
Procedimento:
Cuocere gli ingredienti fino alla cremosità desiderata, impiattare e guarnire con qualche fettina di banana.

GridArt_20220126_190058484

Crema al limone 🍋

null

In un pentolino fare sciogliere un cucchiaino di burro chiarificato aggiungere l’eritritolo e il succo di mezzo limone.
Poi aggiungere due tuorli e cuocere 3-4 minuti, mescolando di continuo, appena inizierà a solidificare, spegniamo il fuoco e trasferiamo il tutto in una terrina copriamo con pellicola e mettiamo in frigo almeno per 30 minuti. Appena pronta mettere in coppetta e guarnire a piacere. Io ho messo granella di semi e pistacchi.

GridArt_20220123_101117780

Cestini di fiocchi di avena

Ridurre a poltiglia 2 banane con la forchetta aggiungere 170 gr.fiocchi di avena, 4 cucchiai di sciroppo d’ agave e mischiare tutto, lasciar riposare 10 minuti in frigorifero poi mettere nei pirottini e formare un cestino infornare per 15 minuti 170’/180′ poi toglierli dai pirottini e cuocere altri 15 minuti capovolti, appena freddi farcire con yogurt greco al caffè 🤗

Come apparecchiare la tavola di Natale 🎄🎄

Apparecchiare la tavola di Natale può sembrare complicato ma oramai i negozi attrezzati ci aiutano in questa impresa.

Al centro di ogni posto tavola vanno posizionati sottopiatto, piatto piano e piattino da antipasto (il piatto fondo per un’eventuale zuppa può essere portato in tavola dopo l’antipasto, così come un secondo piatto piano per il primo)
a destra del piatto si posizionano il cucchiaio da minestra e il coltello, con la lama rigorosamente rivolta verso il piatto
a sinistra va posta la forchetta
sopra il piatto si posizionano forchetta e cucchiaio da dessert
in alto a sinistra va collocato il piatto del pane
parliamo infine dei bicchieri: quello per l’acqua può essere un tumbler o un calice più capiente, mentre per il vino la corretta tipologia di bicchiere prevede un calice più sottile per il vino bianco e uno più panciuto per i vini rossi, che devono respirare. Se utilizzate un solo bicchiere da vino, scegliete un modello di bicchiere né troppo sottile né troppo grande, in modo che si adatti a entrambe le tipologie di vino. Un bel bicchiere a tulipano potrebbe essere quello che fa per te. Non può mancare il flute per lo spumante da accompagnare al dolce, che tuttavia può essere portato in tavola in un secondo momento.

Immagini prese dal web