FB_IMG_1656964192875

Challenge camminata Small mai più obesi Onlus, la camminata di una squadra!

La Small mai più obesi ha come punta di diamante dei suoi gruppi di sostegno il gruppo della camminata.

Ci piace usare questo gruppo per spingerci al cambiamento, perché il vero cambiamento passa dal cambiare le abitudini che ci hanno portato alla nostra malattia.

Certo che per chi è all’inizio percorso è sicuramente più complicato cominciare a fare attività fisica con anche solo una camminata a passo veloce, ma le amiche che hanno terminato il percorso si sono abituate e, così quando una di noi ha lanciato l’idea di una gara virtuale da effettuare nel mese di giugno, in tante hanno aderito come anche la sottoscritta che, infatti, ha usato questo momento per comunicare alcuni principi e alcune motivazioni che sono ricorrenti in small.

Personalmente non volevo mettermi in competizione, ma dimostrare a me stessa che potevo fare dell’attività fisica con costanza e, così facendo, sul nostro gruppo, alcune persone hanno seguito il mio esempio. Mentre le altre hanno fatto di questo mese un mese di grande lavoro fisico.

Sul podio virtuale sono arrivate:

Bosti Francesca di Carrara;

Paola Matarrese della provincia di Cuneo

e Laura Chiapperini di Torino.

Ecco che con un semplice gioco grazie al web le distanze sono state superate e tutte e tre insieme, ognuna con il proprio contributo, hanno percorso in un mese circa 300 km perché hanno fatto una media di 80 km a testa in 10/15 uscite.

Fate un po’ voi i conti: persone ex-obese che, come voi, lavoravano e si sdraiavano poi sul divano, che ora hanno la forza, l’agilità e la voglia di cimentarsi in questo, che, sicuramente è una prova da superare.

Complimenti alle nostre amiche e complimenti a tutte quelle che ci hanno provato e che sanno che questa è la strada giusta! 💪🏻

 

 

 

 

 

 

Continuate a seguirci e imparerete mille modi per fare attività fisica in modo corretto e poter dire così mai più obesi! 💪🏻 

 

WhatsApp Image 2022-05-30 at 18.52.27

I fine settimana, quelli impegnativi

Il tempo che dedichiamo alle attività di Small, l’impegno che mettiamo per promuovere il nostro lavoro e il supporto che diamo nei nostri gruppi, spesso coincide con più impegni nella stessa giornata. Però l’essere una squadra ci permette di suddividere i compiti e supportarci per arrivare a quante più persone possibili. 💪

La giornata del 28 maggio ha portato a due importanti momenti per Small: l‘apertura del gruppo a Savona, con la presenza del nostro nutrizionista di riferimento per la Liguria, e un importante congresso sulla chirurgia plastica ricostruttiva, organizzato dal professor Ligresti, a cui sono state affidate diverse pazienti. 🤯

Ma quando si è un gruppo, una squadra, basta una semplice richiesta di aiuto: ed è proprio così che le volontarie dei nostri gruppi si sono presentate, disposte ad aiutare e a dividersi i compiti. 👯‍♀️ La presidente e una coach dei gruppi di sostegno, ad esempio, hanno scelto di andare ad accogliere le nuove persone CAI Liguria che hanno scelto di rivolgersi a noi per liberarsi della loro malattia. Altre volontarie e coach, invece, si sono recate ad Asti per ascoltare tanti medici parlare di obesità, di chirurgia bariatrica e di chirurgia ricostruttiva, confrontandosi poi con altre associazioni di volontariato contro l’obesità presenti. 🙌

Per chi ha passato gran parte della sua vita in una condizione di svantaggio e di disagio, trovarsi ad un tavolo a discutere e a programmare azioni affinché l’opinione pubblica venga sensibilizzata sulla nostra malattia e sul ruolo delle associazioni, è sicuramente una forte emozione. Un’emozione che ha reso le nostre volontarie ancora più motivate ed intenzionate ad essere “mai più obesi”. 🤩

 

 

 

 

 

 

Fine settimana impegnativo, ma di grande soddisfazione: tutto questo significa essere Small, anche l’organizzazione del nostro servizio in modo da potervi soddisfare al meglio!

 

Grazie per continuare a seguirci

 

Maria Carla Ossola

Presidente Small mai più obesi

WhatsApp Image 2022-04-02 at 20.18.08

Un sabato di relax 😎

Vi raccontiamo la nostra giornata relax di sabato: 30 amiche, che fino a qualche mese fa non si conoscevano, ma che ora grazie al fatto che seguono lo stesso percorso, e che grazie a dei gruppi di sostegno vengono incoraggiate a imparare nuove abitudini e stili di vita impensabili, si sono riunite e si sono date appuntamento in un centro benessere con piscina e spa, “La bella vita” di Spinetta Marengo, Alessandria. 💆‍♀️

E hanno fatto proprio quello che fino a qualche mese fa era impensabile per ognuno di noi, ossia esibire il proprio corpo, una volta sempre coperto da pastrani o da tuniche nere. Ora, invece, non è stato più un problema indossare un costume da bagno e regalare al nostro corpo le attenzioni che è giusto dedicargli e gioire del contatto con l’acqua, con il vapore e con il calore. Il nostro corpo ha bisogno di espellere tossine, ma soprattutto ha bisogno di coccole. 🥰

Gli eventi Small, che siamo desiderose di esportare in tutti i centri che stiamo formando in Italia, servono non solo ad imparare ad alimentarsi in maniera corretta, ma anche ad imparare ad amarci, che è l’atto più importante che dobbiamo compiere. 😍

Grazie alle amiche che hanno affrontato distanze, superato impegni e che, tutte le volte che Small chiama, loro partecipano. Ma grazie anche alle amiche nuove che, un po’ per curiosità è un po’ perché hanno capito l’importanza di questi momenti, iniziano a garantirsi un reale percorso di rinascita. 🧘‍♀️

 

 

 

 

 

 

Grazie per continuare a seguirci

 

Maria Carla Ossola

Presidente Small mai più obesi

WhatsApp Image 2022-03-06 at 18.55.13

5 km di solidarietà – “Just the woman I am”

Uno degli aspetti più importanti per la nostra lotta all’obesità è l’attività fisica, che ci aiuta ad uscire dai soliti schemi che ci hanno visto pigri e demotivati. È vero: il pesante sovrappeso di cui soffrivamo ci rendeva tutto più difficile, ma ora, che abbiamo il nostro percorso ben delineato, si sa che siamo arrivati al peso forma o che abbiamo appeso appena iniziato, non abbiamo scuse e dobbiamo cambiare atteggiamento. 🔝🙆‍♀️

Quale occasione migliore, se non aggregarci a questa manifestazione sportiva di solidarietà del 6 marzo “Just the woman I am” ? Il ricavato delle iscrizioni è stato devoluto per fini benefici ad un’organizzazione Onlus che si occupa di ricerca. 🩺😍

Noi che soffriamo di una malattia, sappiamo perfettamente quanto sia importante la ricerca, perciò tutte insieme abbiamo deciso di compiere il percorso, secondo quello che ci è stato indicato dagli organizzatori, in un parco cittadino, ognuno con i propri ritmi: chi in maniera veloce, con meno di un’ora per 5 km chi andatura un po’ più lenta, chi con un’ora e un quarto… ma tutte abbiamo percorso i nostri 5 km! 🏃‍♀️⏱

Mi piace pensare che questi siano 5 km di solidarietà e anche l’inizio di nuove abitudini, che ci permettono di curare il nostro corpo e la nostra mente utilizzando anche lo strumento dell’attività fisica. 💪

 

 

 

 

 

Grazie per continuare a seguirci

 

Maria Carla Ossola

Presidente Small mai più obesi

WhatsApp Image 2022-02-09 at 08.26.42

Leggerezza non è sinonimo di superficialità 💄

Il nostro corpo cambia, il nostro viso cambia e scopriamo dei lineamenti che erano coperti dal grasso. Ma scopriamo anche la voglia di prenderci un po’ più cura di noi, uno degli aspetti psicologici a cui la nostra associazione fa più attenzione. 🧖‍♀️💆‍♀️

È proprio l’aspetto dell’“io esisto e io valgo” alla base del nostro pensiero: se “io esisto e io valgo”, allora ho diritto di darmi il meglio e di rendermi conto che, per troppi anni, mi sono trascurata, poiché il mio ruolo di donna e di femmina è stato sostituito da un unico ruolo familiare e sociale. 👸

In linea con questo pensiero, abbiamo pensato di ripetere con alcune che già lo avevano fatto, ma anche con tantissime nuove amiche che si sono avvicinate da poco a Small e che hanno intrapreso il loro percorso, un corso di trucco personalizzato. Abbiamo avuto affianco a noi una brava e preparata visagist, che ringraziamo con tutto il cuore per aver messo a disposizione il suo poco tempo libero e aver dedicato un sabato e una domenica alle attività di Small. 😍

 

CORSO DI TRUCCO – CHE COSA ABBIAMO IMPARATO?

Abbiamo iniziato con il nostro: ci siamo presentate con i pochi trucchi che abbiamo in casa, il viso struccato, i capelli tirati nella totale semplicità e abbiamo incominciato a capire quali cure dare alla nostra pelle, in particolar modo la sua detersione e il suo nutrimento. Siamo poi passate a tecniche vere e proprie di trucco, come l’uso del fondotinta o della BB Cream, delle ciprie e dei fard, con i quali abbiamo conosciuto il famoso “contouring”. Abbiamo imparato a truccare gli occhi in maniera semplice, per camuffare e nascondere le rughette espressive e illuminare lo sguardo allo stesso tempo, utilizzando colori tenui, ma che valorizzano il nostro incarnato. Siamo infine passate alle labbra, disegnate e colorate come non facevamo da anni! 💄😯

Le foto finali dei risultati ci hanno strabiliato: guardavamo noi stesse con occhi nuovi, ma, soprattutto, vedevamo nella vicina di postazione la sua di trasformazione, e gioivamo l’una per l’altra! Per questo ringraziamo Claudia e Francesca, che ci hanno dedicato il loro tempo e le loro tecniche, ma, soprattutto, grazie a tutte le ragazze che hanno capito che il percorso è finalizzato alla salute, ma quando coinvolge la sfera emotiva del desiderio di bellezza e di sicurezza di noi stesse, il risultato è assicurato! 💪

 

 

 

 

 

 

Grazie per seguirci e alla prossima, con i momenti divertenti e leggeri ma mai superficiali di Small!

 

Maria Carla Ossola

Presidente Small mai più obesi

 

locandina bendaggio gastrico

Bendaggio gastrico: un classico sempre alla moda

Non è un mistero che la nostra associazione segue con successo parecchie persone che hanno scelto la strada della chirurgia non invasiva: il bendaggio gastrico.

A nostro avviso è il massimo vero esponente, che presenta però anche diversi lati oscuri, poiché è quello che maggiormente obbliga ad ascoltare il nostro corpo. Se questo non avviene, infatti, dà complicanze spesso dolorose e sicuramente fastidiose. 😷

Tra i chirurghi bariatrici appartenenti alla Sicob, il dottor Francesco Furbetta è sicuramente uno di quelli che crede maggiormente in questa tecnica non invasiva. La nostra presidente lo ha conosciuto e immediatamente si sono trovati in sintonia per il per la loro comune passione verso questo strumento, che è stato presentato proprio dal dottore in un Webinar in diretta Facebook tenuto venerdì 28 gennaio. 📅

 

 

LUCI ED OMBRE RISPETTO A QUESTO IMPORTANTE INTERVENTO

Il dottor Furbetta ci ha spiegato qual è il paziente ideale, ovvero per cui lo strumento darà il massimo dei profitti: è un paziente collaborativo, consapevole dei propri errori e mosso da un grande desiderio di cambiamento. Un cambiamento a cui noi della Small assistiamo giornalmente nei nostri gruppi, che sono di stimolo e di sprono, anche nei momenti e nelle giornate dove vorremmo cedere e ripiombare nelle vecchie e sbagliate abitudini alimentari. 💪🙆‍♀️

Abbiamo parlato successivamente di come e quando regolarlo; ci è stato confermato che si possono affrontare gravidanze e quali sono le malattie che ne sconsigliano il posizionamento, praticamente nessuna.

Il dottor Furbetta è anche famoso per l’applicazione di un bypass funzionale reversibile sui pazienti che, nonostante il bendaggio, fanno fatica a perdere gli ultimi 15/20 kg. È una tecnica particolare che utilizza il bendaggio, ma facilita per un lasso di tempo ben definito il paziente alla poca assimilazione dei carboidrati.

La serata è stata intensa: molti commenti, tanto entusiasmo 🤩 e qualche ragionevole critica, da parte di chi purtroppo, a causa del non essere seguito, ha fallito con lo strumento. 😕

 

Vi lasciamo il link del video della diretta caricato sul nostro canale Youtube, nel caso vi vorreste rivedere qualche passaggio:

⬇               ⬇               ⬇

https://www.youtube.com/watch?v=RJ0dl5Wxj6c

 

 

Invitiamo sempre tutte le persone che intendono sottoporsi a questa tecnica chirurgica, di rivolgersi serenamente alla nostra associazione, che gli accompagnerà in questo cammino di rinascita. 🔝

Grazie per continuare a seguirci!

 

Maria Carla Ossola

Presidente Small mai più obesi

WhatsApp Image 2022-01-26 at 12.18.12

Una nuova amica Small: GRP TV!

La rete televisiva GRP, sempre attenta ai problemi sociali e culturali del territorio, e che spesso invita vari ospiti a partecipare alle sue trasmissioni, è diventata un’amica di Small! 🤩

Siamo stati invitati dalla conduttrice Giancarla Tenivella alla trasmissione “Vera mattina”, in onda tutte le mattine dalle 9 alle 11. In questo spazio, oggi, abbiamo potuto parlare con i medici della nostra associazione della malattia che ci affligge, l’obesità.

Il dottor Vincenzo Consalvo, chirurgo bariatrico dell’Istituto Clinica San Gaudenzio di Novara, centro d’eccellenza della Sicob, ha ampiamente specificato quali pericoli nasconde l’obesità, che costi ha nella spesa pubblica italiana e che prospettive future questa malattia ha nell’impatto sociale. 🩺

 

La dottoressa Angela Longo ci ha dato dei preziosi consigli, come sempre fa nei nostri gruppi, su quali alimenti eliminare dalle nostre dispense perché provocano obesità e quali altri alimenti naturali (ma sicuramente di gusto) poter integrare. 🍏

 

L’aspetto psicologico è stato ampiamente studiato e analizzato dal dottor Marco Pastorini, psicologo psicoterapeuta del gruppo Small, membro Sicob e con tantissimi anni di esperienza in disturbi alimentari. 💆‍♀️💆‍♂️

 

La nostra presidente Maria Carla Ossola, invece, ha introdotto le ragazze che fanno parte e animano i nostri gruppi Small 🔝:

  • In primis Daniela, con i suoi 106 kg persi e la vita trasformata, che ormai è una coach dei gruppi di preparazione e di gestione dell’intervento; 🏥
  • Rossella, animatrice del gruppo di cucina, che viene da noi considerata uno chef mancato; 😋
  • Per ultima ma non di importanza, Rita, con i suoi 65 anni di percorso fatto alla perfezione e i suoi chili persi, che anima il gruppo della camminata e delle attività sportive. 🏃‍♀️🏃‍♂️

 

Il nostro percorso a 360° e i nostri gruppi sono stati molto apprezzati anche dal pubblico, che continuava a mandare messaggi alla giornalista conduttrice: per questo siamo stati invitati per una trasmissione solo all’insegna di Small

Grazie per continuare a seguirci, a presto!

 

Maria Carla Ossola

Presidente Small mai più obesi

WhatsApp Image 2022-01-10 at 20.12.17

Anno nuovo vita nuova!

Nella serata di lunedì 10 gennaio abbiamo svolto il nostro primo incontro dell’anno con il dottor Marco Pastorini, il nostro psicologo e psicoterapeuta esperto in disturbi alimentari, e la dottoressa Paola Maffeis, medico dietologa esperta in dieta ketogenica, che ha presenziato proprio questo argomento in un convegno al quale la Small mai più obesi ha partecipato. 2️⃣0️⃣2️⃣2️⃣

In questa serata abbiamo affrontato l’argomento dei buoni propositi che ci poniamo ogni anno, ma che puntualmente finiamo per non rispettare, impedendo quindi che questi si trasformino in veri risultati e rimangano invece inutili pensieri, molto spesso dannosi perché frustranti. 😓

Per fare questo, abbiamo bisogno di capire il nostro punto attuale: dove siamo, che cosa ci ha portato ad essere così e quali sono state le azioni e gli errori che ci hanno portati al punto di ora, che è un punto che necessita cambiamenti. 💆‍♀️💆‍♂️

Perché se ci siamo impegnati molto, ma abbiamo ottenuto scarsi risultati, vuol dire che abbiamo sbagliato in qualche cosa, perché l’impegno è sì un grande valore, ma quello che conta sono poi i risultati, che devono essere un successo duraturo nel tempo che ci rende felici. 😲

Capita la differenza tra obiettivi e desideri, siamo stati invitati a scrivere una promessa a noi stessi, con un piccolo traguardo da raggiungere di qui a due mesi, che poi verificheremo a scadenza raggiunta, se e come l’abbiamo ottenuto oppure cosa ci ha impedito di ottenere quel risultato. 💪

 

La dottoressa Maffeis, invece, ci ha illustrato in maniera scientifica, ma molto comprensiva, una delle diete che impazza in questo periodo, la dieta ketogenica: è emerso che è una delle diete migliori, ma da fare dietro stretto controllo medico quando se ne sente la necessità, senza pensare che sia però una bacchetta magica, perché anche questa, una volta terminata, deve seguire un iter di ripresa e di rieducazione alimentare. 😮

Noi di Small non improvvisiamo, ma facciamo percorsi  a 360 gradi in cui l’alimentazione è una parte integrante, sempre appoggiandoci ai migliori. 🔝🙆‍♀️

 

Vi lasciamo il link del video della diretta caricato sul nostro canale Youtube, nel caso vi vorreste rivedere qualche passaggio:

⬇               ⬇               ⬇

https://youtu.be/zNh2hBXWyVA

 

 

Grazie per continuare a seguirci e per seguire i preziosi consigli dei nostri medici

 

Maria Carla Ossola

Presidente Small mai più obesi

marco-liorni-foto

La nostra prima volta in Rai!

Il giorno dell’Epifania, nella cassetta postale, invece del carbone abbiamo trovato un invito per partecipare alla trasmissione di Rai Uno, “ItaliaSì!“, condotta da Marco Liorni. 🤩

Bisognava però mettere a disposizione una persona di età adulta , con un percorso di obesità difficile alle spalle e non ancora risolto del tutto, quindi non al peso forma, disposta a raccontare la sua esperienza fallimentare in fatto di diete miracolose, che falliscono portando frustrazione e kg maggiorati di interessi. 😣

Con il dottor Marco Pastorini , il nostro psicologo di riferimento, che conosce nei dettagli le storie di tantissime di noi, dopo aver contattato alcune persone ad inizio del nostro percorso, che però non erano disponibili per problemi familiari e organizzativi , abbiamo pensato che la vicepresidente dell’associazione Carla De Pace rispondesse perfettamente ai requisiti richiesti per questa imperdibile occasione.

Carla, torinese di 53 anni, commerciante, dai 18 anni d’età combatte con l’obesità. È arrivata a pesare più di 190 chili e nella sua vita ha speso più di 20mila euro per sperimentare diete di ogni tipo, a partire dalle più famose, ma alla fine per ottenere qualche risultato è dovuta ricorrere al bendaggio chirurgico. Pesa ancora comunque circa 90 chili e tenta ancora di calare. 💪

Ha provato la Dukan, la Lemme, la Paleodieta, la Fast, da giovanissima la WeightWatchers. Per ciascuna ha acquistato i prodotti che di solito accompagnano il marchio, con spese ingenti e risultati scarsissimi. 😓

Senza contare che anche per le diete prive di prodotti “brandizzati” ha speso comunque tantissimo senza dimagrire: la dieta del succo d’acero, altre diete che prevedevano l’uso specifico di alcuni alimenti in grande quantità, quindi l’acquisto di enormi e costose porzioni di pesce spada, salmone… meno dispendiosa quella del minestrone, ma disastrosa sul piano della salute e dei risultati attesi.

Al massimo Carla ha sempre ottenuto un’illusione di dimagrimento, con la perdita iniziale di una decina di chili che poi puntualmente si rovesciavano a distanza di poche settimane nell’assunzione di 20 chili, la devastante “fisarmonica”. 😨

Consideriamo anche che Carla ha sempre avuto a che fare con il cibo anche per lavoro: da ragazza vendeva frutta e verdura al mercato (ne mangiava tanta, e anche quella la faceva ingrassare!).
Poi ha gestito un bar e lavorato in un ristorante (per lei era difficilissimo stare lontana da cornetti e tramezzini per non parlare della tentazione di mangiare la pizza).
Negli ultimi anni ha iniziato a lavorare all’interno di centri estetici e negozi di parrucchiera come receptionist e questo l’ha fatta sentire a suo agio, anche perché questo è coinciso con la fase in cui ha iniziato a truccarsi e valorizzarsi per come è, esaltando gli aspetti positivi del suo corpo.

 

Ecco a voi il video dell’intervento di Carla:

⬇               ⬇            ⬇

 

La trasmissione è durata meno del previsto perché è stato necessario lasciare spazio all’intervento del Sottosegretario di Stato al Ministero della Salute, Andrea Costa, che ha illustrato le nuove norme covid.

Ciò nonostante, siamo estremamente soddisfatti dell’attenzione data al problema e alla nostra associazione in un contesto di così grande visibilità. 🙏

Ringraziamo anche la nostra vicepresidente Carla per il suo impegno e per la sua testimonianza. e le auguriamo che questa importante tappa sia di stimolo a lei per terminare il suo percorso e a tante persone che soffrono della nostra malattia e che, seguendo i nostri percorsi, possono vincerla.

 

 

Maria Carla Ossola

Presidente Small mai più obesi

WhatsApp Image 2021-11-29 at 10.59.50

Attività fisica con Small

Tutti sanno che per uscire dall’obesità occorre migliorare il proprio stile di vita, a cominciare dall’attività fisica. Ma come spiegarlo ad un obeso il cui nemico principale è sempre stata la pigrizia? 😴

Ecco, quindi, che la Small mai più obesi si impegna ad avvicinare le persone che vogliono cambiare realmente e diventare individui sani, nel corpo e nello spirito, con eventi apparentemente ludici, con cui relazionarsi e sperimentare azioni differenti per avere risultati differenti. 🤪

La giornata di oggi ci ha visto impegnate in un parco cittadino, superando gli ostacoli del clima e degli impegni familiari e lavorativi.

La giornata era limpida e il il freddo pungente, ma tutte insieme, col nostro calore e con l’aiuto di un personal trainer, che non ci ha fatto esagerare ma ci ha dato i consigli adatti alla nostra condizione di obese o di ex obese ancora in percorso, ci siamo scaldate, e senza accorgersene abbiamo percorso 9,33 km: solo così si bruciano veramente le calorie! 🏃‍♀️🏃‍♂️

Inoltre, noi che siamo un’associazione di volontariato, abbiamo avuto il piacere oggi di unirci ad un altro progetto di volontariato, Chiara Group: centinaia di uomini e donne vestiti da Babbo Natale, che con il rombo dei motori delle loro moto, hanno scaldato il cuore dei bambini ricoverati al Regina Margherita. 🥰

È stata un’emozione dentro l’emozione a concludere una giornata fantastica come quella di oggi, dove nulla è per caso, ma tutto rientra in un percorso di cambiamento. 🙌😉

 

 

 

Grazie per continuare a seguirci

 

 

Maria Carla Ossola

Presidente Small mai più obesi